Guest post e scambio link

Compravendita di Guest Post e Scambio link

Quando si parla del posizionamento di un sito web sui motori di ricerca, non si possono ignorare le attività di link building. I link, sia interni che esterni, sono fondamentali per posizionare un sito web e scalare le posizioni nelle SERP di Google.

Se vengano impostati a dovere, questi collegamenti aiutano ad aumentare il traffico del sito web, migliorano la sua posizione e forniscono una maggiore visibilità sui motori di ricerca. Pertanto si tratta di fattori che non si possono ignorare, se l’obiettivo è quello di guadagnare tramite il proprio sito web.

Tuttavia, bisogna stare attenti a evitare le trappole che una link building sbagliata può comportare. Basti pensare all’inserimento dei link cattivi o allo spam, che può portare a diverse penalizzazioni per il sito stesso.

Scambio link

Per evitare questi problemi e avere dei link efficaci sul proprio sito è possibile utilizzare numerosi strumenti diversi. Tra i più efficaci occorre citare lo scambio di link. Quest’azione consiste nello scambio dei collegamenti tra due domini diversi.

È meglio triangolare lo scambio: il sito A linka il sito B, quest’ultimo inserisce un collegamento verso il sito C. In questo modo si riesce un po’ a mascherare il link artificiale agli occhi degli algoritmi di Google. Vien da se che i due gestori che si mettono in contatto per lo scambio devono avere più di un sito da mettere sul piatto.

Durante lo scambio occorre valutare le varie keyword su cui inserire i collegamenti e impostare una relazione professionale e trasparente con gli altri gestori. Ad esempio, bisogna essere chiari che il link non dovrà essere cancellato in futuro.

Per gestire una grande quantità di link sparsi sul web, sulle più diverse pagine dello stesso, si consiglia di creare un foglio Excel dove scrivere tutti i dati. In questo documento dovranno essere inseriti i link che si trovano sul proprio sito, correlati dai link di scambio sugli altri siti. Di questi è importante segnare l’indirizzo URL per monitorare che i propri collegamenti non vengano rimossi.

Guest posting

Si tratta di un’attività piuttosto comune nella sfera del web. Consiste semplicemente nell’invitare gli altri utenti a scrivere sul proprio sito. In questo modo gli si concede visibilità e in contempo si permette loro di aumentare la loro reputazione professionale. La contropartita è ovviamente identica. Ma non è detto, si può anche ospitare senza secondi fini un collega, oppure offrire una formula 1+1, un articolo con link e un altro senza.

Il guest post non deve, per forza di cose, avere un tono altamente promozionale. Tutt’altro: deve semplicemente concentrare sulle tematiche del sito, poiché non si tratta di pubblicità, bensì di approfondimento.

Durante la scrittura di un ottimo guest post è fondamentale attenersi ad alcuni consigli. Innanzitutto occorre cercare di variare le parole chiave (le keyword), in quanto sono un utile riferimento per i motori di ricerca. È importante ricordarsi di non candelizzare, di non usare dei toni troppo polemici o spinti. Inoltre è sempre buona norma non inserire nei guest post delle informazioni false, in quanto si rifletterebbero sulla reputazione generale del sito.

Nel guest post è buona norma d’inserire link interni, per aumentare rilevanza del sito stesso. I guest post vanno sempre variati in relazione alla tematica trattata e non devono essere uguali per quanto concerne i contenuti.

Altresì i guest post non devono rappresentare un plagio di altri contenuti presenti sul web, anche perché altrimenti si rischiano delle sanzioni piuttosto pericolose, come il ban del sito. Infine è sempre utile cercare di rendere il profilo link il più naturale possibile per migliorare la reputazione generale del sito.

TU SEI IN CERCA DI GUEST POST O SCAMBIO LINK? USA IL MODULO DI CONTATTO E PARLIAMONE!

Contattami